Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon

CASHBACK sul CORSO AUTODESK REVIT modulo base architettura


Una procedura di cashback (rimborso in italiano) si applica in particolari situazioni ed a fronte di una registrazione ad un sito di e-commerce. Gli utenti registrati possono così guadagnare una percentuale, in base ai loro acquisti effettuati presso lo stesso e-commerce o i negozi online convenzionati.


Sulla base di questo principio abbiamo formulato una proposta per tutti i progettisti interessati ad accedere al ____ Building Information Modelling ma che, per motivi diversi, non trovano il tempo o le risorse.
 

• Innanzitutto perché passare dal CAD al BIM.

(stravolgere per non identificare la fonte) CAD e BIM rappresentano due approcci alla progettazione ed alla documentazione fondamentalmente diversi. Le applicazioni CAD (Computer Aided Design) imitano il tradizionale processo che avveniva al tecnigrafo, quindi si creano dei disegni bidimensionali attraverso elementi grafici 2D (linee, tratteggi, testi, ecc.). I disegni CAD, come i tradizionali disegni su carta, sono creati indipendentemente l'uno dall'altro, quindi ogni modifica al progetto va riportata manualmente in ogni elaborato CAD. Le applicazioni BIM (Building Information Modeling) imitano il reale processo costruttivo. Invece di creare disegni 2D a linee, l'edificio viene realizzato virtualmente attraverso elementi costruttivi "reali" come muri, solai, finestre, tetti, ecc. e questo permette ai progettisti di seguire una logica progettuale più aderente alla pratica costruttiva. Dal momento che tutti i dati sono contenuti nell'edificio virtuale, ad ogni modifica del modello segue l'aggiornamento automatico di tutti i disegni da esso derivati. Con questo approccio integrato al modello, il BIM non offre solo un notevole incremento di produttività, ma pone anche le basi per una progettazione più coordinata ed un processo costruttivo che parte dal modello computerizzato. Sebbene il passaggio dal CAD al BIM sia già giustificato dai benefici ottenibili in fase progettuale, il BIM offre anche altri vantaggi per la realizzazione e la gestione del manufatto.
Puntuializzare il vantaggio sulla cocnorrenza e , a parità di tempo, la pèrodizuone di un maggiore numero di elaborati, facilmente controllabili.

• Qual'è la proposta.

Il passaggio da un processo CAD ad uno BIM non è immediato e noi che ci lavoriamo dal 2009 lo sappiamo bene. Allo stesso modo ci rendiamo conto che, non tutti ____ di affrontarlo ma tutti vorrebbero eccedere ai sui benefici, soprattutto in termioni di concorrenzialità e rispermio. 

La nostra offerta si basa su auesto pensiero, dare a tutti i prigettisti la possivilità di concorrere ad armi poari delocalissanzo le fasi di elaborazione fisica delmodello progettuale ma tenendo ila progettazione dell'opera.

• Perchè conviene.

Tempi costi accesso immedato al futiri.

• Perchè seguire un corso e non accedervi subito.

Il corso, QUI il link, fpone le basi per la comprensione del processoe mette in condizione il progettista di comprendere quanto il disegnatore poi dovrà realizzare. La conoscenza del processo dei suoi vantyaggi e dei suioi striemnti e limiti evita in fituro incomprensioni e permetyte di accedere fin da subito ad un _______
 

________

Perchè frequentare un nostro corso?
Alcuni dei nostri corsisti, progettisti a loro volta, ____ per curiosità o per informarsi sulle procedur di modellazione di un progetto in BIM. Alcuni poi procedono autonomemente, altri, purtroppo____.


Ni riteniamo che il Building Information Modelling rappresenti una evoluzione ma soprattutto il ___ dle futuro, un processo che non si può ignorare.

Frequentare un corso è un impegno che, afronte____, non sempre sfocia in una applicazione diquanto imparato. Per non è importante che voi conosciate la base del processo che sta all abase del passaggio da CAD a BIM.

Per agevolarvi, il primo progetto che ci verrà commissionato vedrà, sulla somma patuita rimborsato com sconto e per intero il prezzo del corso base da voi sostenuto pesso la nostra struttura.

Riteniamo in questo modo di _____