Buono a sapersi!

Aggiornato il: mar 1

Per la rubrica Buono a sapersi - notizie più o meno interessanti sull'universo Revit -rubrica ad onor del vero inventata in questo momento ma non per questo destinata ad estinguersi al primo post; dicevo per questa prima edizione l'argomento sono i muovi materiali PBR di Revit, introdotti insieme al nuovo render engine ART dalla versione 2019.

Il post tratta dei materiali ma non è sui materiali, queste informazioni le abbiamo già discusse ampiamente QUI. Questi nuovi shaders, che mi sono molto piaciuti, lo volevo condividere con i corsisti durante alcune lezioni ma non tutti avevano installato la versione più recente del software BIM Revit. Questo è un problema perché essendo Revit non retro compatibile, su due piedi non ho potuto risolverlo. Ma come sempre accade, finita la lezione ci ho ragionato sopra e il ragionamento mi ha portato a due conclusioni, una brutta ed una buona.

Iniziamo con la cattiva notizia. Data l'impossibilità di aprire i files con versioni a antecedenti a quella usata, non potete passare i tipi de famiglie di sistema e neppure le famiglie caricabili, fino qui tutto normale. Di conseguenza neppure i materiali con le informazioni, i set grafici per le viste di progetto e le impostazioni o le textures per i render. Per la parte 3D per le famiglie caricabili non esiste soluzione se non ri-progettarle in toto; stesa cosa per i tipi, p.es. muri o solai creati ad hoc, occorrerà ricreare il tipo da zero che però è solo la metà del lavoro e non la gran parte.

In entrambi i casi una mezza scorciatoia c'è, ed ecco la buona notizia. La creazione dei materiali, tutto compreso, può essere salvata in una libreria ma questo immagino lo sapevate già. Quello che magari non sapete è che la libreria creata nella versione 2020, con, per esempio, i nuovi materiali PBR base (quelli del corso) viene tranquillamente aperta e letta nella versione 2019. Ma non solo. I materiali vengono caricati senza errori di sorta e completi in ogni loro parte. Il che significa avere un'unica libreria salvata su un server o in cloud, condivisa tra operatori, per esempio BIM Specialist in Revit Architettura, che usano diverse versioni di Revit (2020/2019).


Ma c'è anche una buonissima notizia. La libreria creata con la versione di Revit 2020, che già sapevamo essere leggibile dalla 2019 lo è anche nella 2018.2, versione usata da me per i test. Apre la libreria, legge i materiali e li carica senza problemi.

Una stranezza per finire, il Materiale di base - vetrata è totalmente in inglese mentre gli altri sono tradotti in italiano.

Il nostro centro, dellaschiava - formazione BIM ORIENTED, offre un programma completo di corsi di progettazione con metodologia Building Information Modelling, Modellazione Parametrica BIM Revit, MASTER BIM Specialist in Revit Architettura, sviluppo e realizzazione di modelli informativi 2D/3D BIM (famiglie di Revit), Dynamo specials, Revit MEP per impianti, Virtual Reality e presentazione progetti con Twinmotion ed Escape e molto altro. La nostra sede di Udine in Friuli Venezia Giulia è facilmente raggiungibile dalle provincie di Pordenone, Trieste e Gorizia. Tutti i corsi sono tenuti da consulenti BIM o da BIM experts di comprovata esperienza ed elevate capacità.

0 visualizzazioni

Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon