"best practice" per la creazione di modelli BIM per REVIT®

Che stiate sviluppando le vostre librerie BIM REVIT® o stiate preparando degli standard per la creazione di una famiglia BIM REVIT®, ecco alcuni suggerimenti utili da tenere in considerazione.

Utilizzare le mascherature e le linee dei simboli.

Ridurre le dimensioni del modello e controllare la complessità del progetto è più facile utilizzando le campiture e le linee dei simboli per rappresentare le geometrie, riducendo la complessità del progetto e le sue dimensioni.


Non sprecare risorse.

Si consiglia di creare elementi di dettaglio per le viste prospettiche o la rappresentazione in pianta/sezione. Meglio se con differenti opzioni di visualizzazione, rese poi disponibili dalle impostazioni di visibilità. Usare linee simboliche e mascherature al posto della geometria solida mantiene il modello più leggero.


Non tutte le famiglie devono essere parametriche.

Pianificare e creare lo scheletro di una famiglia caratterizzando le principali relazioni. Assicurarsi di costruire solo le relazioni parametriche necessarie, evitando di complicare eccessivamente il modello. Quando è possibile, utilizzare modelli nidificati non parametrici.


Limitare l'utilizzo di famiglie nidificate, dettagliate e parametrizzate.

E' importante comprendere l'importanza dei parametri in termini di famiglie Revit. Con l'uso corretto di parametri e famiglie annidate ci sono enormi possibilità di successo durante la personalizzazione e la costruzione delle famiglie. E' comunque importante limitare l'uso di famiglie nidificate e parametrizzate; un sovraccarico può portare ad una eccessiva complessità limitandone l'utilizzo.


Evitare l'uso eccessivo di vuoti.

I solidi di sottrazione sono di grande utilità ma devono essere utilizzati con parsimonia in quanto in caso di abuso possono creare problemi in termini di prestazioni. Molte volte i vuoti presentano l'unico modo per modellare gli elementi con precisione, tuttavia, si suggerisce di provare a costruire gli elementi usando solo i solidi.


Evitare formule e matrici.

Per quanto comode le Formule e le Matrici possono aumentare le dimensioni complessive delle famiglie e quindi influire sulle prestazioni a livello di progetto. Le famiglie con Matrici, copiate numerose volte nel progetto, influenzano negativamente le prestazioni.


Per una presentazione dei nostri servizi di creazione di contenuti in formato BIM REVIT®, delucidazioni sulla metodologia di progettazione BIM, chiarimenti sulle modalità di realizzazione dei vostri prodotti o illustrazione di prodotti analoghi, prenotate un appuntamento presso la vostra sede chiamando il seguente numero: 392.3436495 - Ferruccio Della Schiava, titolare dell'azienda, è a vostra disposizione.


#BIM #Revit #sviluppofamiglie


Il nostro centro, dellaschiava.it - formazione BIM ORIENTED, offre un calendario completo di corsi di progettazione con metodologia Building Information Modelling, Modellazione Parametrica BIM Revit, MASTER BIM Specialist in Revit Architettura, sviluppo e realizzazione di modelli informativi 2D/3D BIM (famiglie di Revit), Dynamo specials, Revit MEP per impianti, Virtual Reality e presentazione progetti con Twinmotion ed Escape e molto altro. La nostra sede di Udine in Friuli Venezia Giulia è facilmente raggiungibile dalle provincie di Pordenone, Trieste e Gorizia. Tutti i corsi sono tenuti da consulenti BIM o da BIM experts di comprovata esperienza ed elevate capacità.

54 visualizzazioni

Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon