IL BOOM DEL BIM

Aggiornato il: gen 17


Giorno dopo giorno, il BIM si sta profilando non come una possibilità alternativa ma come necessità, perché il ciclo del progresso non attende nessuno.

Si può cercare di combattere, di evitare di compiere il passo a BIM ma perseguendo questa scelta, molto prima che poi, ci si ritroverà dinnanzi ad una obbligatorietà lavorativa non più ad una scelta: una “condicio sine qua non” per restare nel mercato.


Autodesk Revit, ad esempio, è un software che affascina e spaventa.

I vantaggi di realizzare un buon modello 3D, ottenendo parallelamente ed automaticamente le varie viste 2D, nonché le viste 3D, affascina i neofiti. Ciò che spaventa è il muovo metodo di lavoro abbastanza distante dai tradizionali finora usati.


Non si nega che molto tempo sia necessario per approcciarsi al BIM in modo efficiente; in via generale, si stima che il tempo necessario per padroneggiare un software BIM authoring sia di 10.000 ore di utilizzo. Ciò che il neofita deve cercare all’inizio è l’efficacia.


L’efficacia è riuscire a produrre il risultato, ovvero ciò che produceva con il software precedente con similare qualità e tempi utilizzati, raggiungendo così l’obbiettivo lavorativo programmato (ottenere un cliente soddisfatto e i guadagni che già si ottenevano in precedenza).

Con il progredire delle capacità nell’utilizzo del nuovo software si otterrà l’efficienza, ovvero quella valutazione dell’input (inteso come investimento di denaro e tempo) e dell’output (inteso come produttività adeguata al mercato che non aspetta l’adattamento dei suoi singoli operatori).

Attraverso lo sviluppo esperienziale si potrà osservare il massimo rapporto tra mezzi impiegati e risultati ottenuti (sia economici che di ricaduta di immagine).


Un’azienda può essere efficace ma non efficiente, senza perciò entrare in perdita.

L’evoluzione in velocità ed operatività di produzione, porterà all’economicità dell’attività, ovvero alla gestione efficace ed efficiente delle proprie risorse: un equilibrio economico che quanto prima raggiunto nell’ambito BIM, tanto più apporterà profitti.


Più tempo si attende e più quell’equilibrio sarà solamente un adeguamento forzato al mercato che non ha mai e poi mai atteso nessuno.


Affrontare il processo BIM non è una passeggiata; ad esempio, non si acquista Revit e si attende nel breve termine immediati grandi successi.

Le metodologie sono diverse; un onesto insegnante vi direbbe: “Dimenticate ciò che avete fatto finora ...”, poi aggiungerebbe una pausa a cui dovrebbe seguire “... ma tenetelo in mente!”. Sembra uno scherzo, una battuta di pessimo spirito, ma se avrete il coraggio di tuffarvi nel mondo REVIT osserverete come, a volte l’utilizzo di tecniche che potremmo definire NO-REVIT potranno salvarvi da difficoltà o impicci risolutivi, che poi supererete e dai quali spessissimo trarrete soluzioni BIM REVIT veloci, ottimali e spesso inaspettate.


Tutto ciò non avverrà immediatamente, ma come in tutte le attività con un po’ di tempo, costanza e passione; e il premio finale sarà quello di lavorare con un software migliore, che offre i risultati di più software e operatori in un'unica entità duale: tu e BIM.


Si è parlato di TEMPO, COSTANZA e PASSIONE ma non di come affrontare le difficoltà. Nessun timore! Il Building Information Modeling non è nato ieri, molti operatori ci hanno già litigato e fatto pace, illuminati dalle scoperte sia operative del software sia dalle proprie capacità di ragionamento. Insomma il BIM non solo ti fa lavorare, ma ti riempie anche di soddisfazione.

Inoltre i neofiti non saranno mai da soli, esistono corsi introduttivi e avanzati, piattaforme, blog di discussione confronto e consultazione, video tutorial e corsi on line. E tra questi, che tu sia di Udine, Pordenone, Gorizia o Trieste www.dellaschiava.it offre una vasta gamma di corsi di formazione BIM ORIENTED per ogni necessità, perfino per chi ancora lavora in AutoCAD.


Il progresso avanza, le università preparano le nuove “leve” a questa realtà, perciò cosa aggiungere? Affrontate questo salto nel buio, E’ TEMPO DI BIM, IL PROGRESSO NON ASPETTA!

Il nostro centro, dellaschiava.it - formazione BIM ORIENTED, offre un calendario completo di corsi di progettazione con metodologia Building Information Modelling, Modellazione Parametrica BIM Revit, MASTER BIM Specialist in Revit Architettura, sviluppo e realizzazione di modelli informativi 2D/3D BIM (famiglie di Revit), Dynamo specials, Revit MEP per impianti, Virtual Reality e presentazione progetti con Twinmotion ed Escape e molto altro. La nostra sede di Udine in Friuli Venezia Giulia è facilmente raggiungibile dalle provincie di Pordenone, Trieste e Gorizia. Tutti i corsi sono tenuti da consulenti BIM o da BIM experts di comprovata esperienza ed elevate capacità.

0 visualizzazioni

Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon