Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon

TwinMotion - real time render.

Aggiornato il: gen 17

Sappiamo tutti che un’immagine vale più di mille parole; questo è ancor più vero se parliamo di progettazione architettonica. Per molti anni gli strumenti a disposizione, ci hanno permesso di mostrare al cliente una serie di render foto-realistici e dettagliati del progetto, purtroppo però statici e dai costi/tempi elevati. Gli oggetti da rappresentare sono sempre stati in 3D, come il mondo che ci circonda ma la loro rappresentazione, seppur bellissima, sempre in 2D.

Le tecnologie evolvono e con loro anche il processo di produzione della documentazione architettonica. Con il Building Information Modeling, modellando tridimensionalmente gli edifici per scopi progettuali, una fase del processo di realizzazione delle immagini è già pronta. Ora è più facile realizzare render da un modello esistente. I software BIM come Revit sono equipaggiati con un render engine gratuito, efficace in termini di resa che è in grado di renderizzare delle viste 3D con buoni risultati. Buoni ma non foto-realistici. Con Autodesk Revit il render di un’immagine è piuttosto semplice da eseguire e abbiamo due alternative: 1) Standalone, con Il motore di rendering incorporato nel software che però richiede molto tempo. 2) In cloud, con il servizio a pagamento di Autodesk A360.


In alternativa, se volete ottenere risultati migliori occorre affidarsi a software come 3dsMAX. Ricordiamo che 3dsMAX è il software di punta di casa Autodesk per la realizzazione di immagini statiche e di animazioni, precursore nella produzione di immagini fotografiche realistiche in architettura. Pur essendo un profondo conoscitore ed ex istruttore di questo software, avendolo utilizzato per molti anni proprio a questo scopo - QUI una galleria di render - non mi sento di consigliarne l'uso a chi non ha molto tempo da dedicare per l'apprendimento, non è immediato o facilissimo da usare e implica la conoscenza approfondita di almeno un render engine.

Un nuovo approccio, il real time render.

Già nel 2006 le console come PS3 e Xbox360, fornivano rendering 3D in real time molto fluidi, utilizzando motori grafici come Unity e Unreal, eccezionali come 3ds Max, ma complicati per utenti di tipo occasionale. Esistono quindi delle alternative? Certo e una di queste è Twinmotion, recentemente acquisita da Epic Games (Unreal Engine), le cui ultime versioni hanno portato con sé significative novità. Funzionalità come BIMmotion, un file mono/stereoscopico che può essere condiviso consentendo a tutti di muoversi liberamente in 3D nel progetto realizzato; importazione modelli 3D da varie fonti, come per esempio Revit; Esplorazione VR e altre opzioni molto interessanti.

La sua interfaccia è intuitiva e i set di strumenti, basati sul core di Unreal Engine, offrono all’utente l’esperienza e la potenza utilizzate nei videogiochi, applicata alla visualizzazione architettonica. Con un solo clic si può sincronizzare il file di Revit direttamente a Twinmotion, con la possibilità di creare rapidamente render in tempo reale o di camminare e volare in tempo reale all’interno del progetto. Come ogni strumento e questa non è certo una critica, va testato, acquistato e imparato, un processo che potrebbe, malgrado la semplicità del software, portare via del tempo con risultati non sempre ottimali.

Il nostro centro, dellaschiava.it - formazione BIM ORIENTED, offre un calendario completo di corsi di progettazione con metodologia Building Information Modelling, Modellazione Parametrica BIM Revit, MASTER BIM Specialist in Revit Architettura, sviluppo e realizzazione di modelli informativi 2D/3D BIM (famiglie di Revit), Dynamo specials, Revit MEP per impianti, Virtual Reality e presentazione progetti con Twinmotion ed Escape e molto altro. La nostra sede di Udine in Friuli Venezia Giulia è facilmente raggiungibile dalle provincie di Pordenone, Trieste e Gorizia. Tutti i corsi sono tenuti da consulenti BIM o da BIM experts di comprovata esperienza ed elevate capacità.

12 visualizzazioni