corso REVIT base

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA BIM

 

BIM, a cosa e a chi serve?

L’approccio metodologico che caratterizza il Building Information Modeling (BIM) porta evidenti ed immediati vantaggi. Le caratteristiche multi disciplinari delle informazioni contenute in un modello BIM, associata alle caratteristiche di strumenti software BIM authoring come Revit, permettono una completa integrazione del progetto architettonico, con quello strutturale ed impiantistico, consentendo cooperazioni prive di incongruenze, errori e interferenze, eventualmente rilevabili e risolte prima della fase esecutiva di cantiere.


Ogni singolo elemento e componente inserito nel modello, viene caratterizzato oltre che dimensionalmente anche per materiali, costi, tempi di realizzazione, ecc., permettendo la pianificazione economica e gestionale del cantiere.


L'integrazione in un unico modello di tutti i dati progettuali, il coordinamento fra le discipline coinvolte nel progetto, il controllo delle interferenze, la generazione automatica degli elaborati e l'aggiornamento continuo e in tempo reale degli stessi, sono i pregi più evidenti di questa metodologia di lavoro. Ogni figura partecipante al progetto e ogni disciplina coinvolta ricava benefici direttamente correlati alla propria pratica professionale.

 

REVIT BASE • corso COMPLETo • LIVE/ONLINE

Il BIM per la piccola progettazione.
Se per le grandi opere il vantaggio è palese ed ampiamente dimostrato, l'adozione della metodologia di progettazione BIM comporta sicuramente ricadute positive anche nelle fasi di progettazione o ristrutturazione di piccole opere.
 

Vicini alla realtà.

Nella modellazione tridimensionale la simulazione di un oggetto reale non può che essere 3D e se alla grafica aggiungiamo le informazioni, avremo la rappresentazione virtuale di un oggetto reale, da qui la definizione di cantiere virtuale.
 

Riduzione degli errori.
La realizzazione di modelli 3D o cantieri virtuali, migliora e amplia la quantità e qualità delle informazioni, permettendo l'immediata individuazione e risoluzione delle incoerenze di progetto, incongruenze, duplicazioni e interferenze, grazie all’aggiornamento in tempo reale di tutte le tavole soprattutto nei casi di varianti apportate con conseguente oggettiva diminuzione di errori, omissioni e successive correzioni.


Dati aggiornati in tempo reale.
L'estrazione dei dati inseriti durante la modellazione siano essi grafici (piante, sezioni, prospetti, viste realistiche, ecc.) che informativi (etichette di estrazione, abachi e raccolte dati di ogni tipo), saranno la conseguenza diretta del processo attuato. Tale approccio, inoltre, consente di effettuare verifiche, simulazioni o computi puntuali delle quantità dei materiali con verifiche in tempo reale e risparmi in tempi e costi.

Vantaggi sulla concorrenza.

Complessivamente, l’elevato grado di precisione e di dettaglio delle informazioni e il conseguente miglioramento dell’efficienza di tutte le fasi del processo è in grado di generare importanti valori aggiunti, aumentando la competitività di committenti, studi di progettazione e imprese di costruzioni, e costituendo, in ultima analisi, un decisivo fattore di competitività sul mercato.

Revit, il software più diffuso.

Tra i software per la modellazione 3D  parametrica ed informativa, Autodesk® Revit per numero di licenze installate è il più utilizzato e diffuso. Nell'ambito della progettazione BIM è l'unico ad essere multidisciplinare (settori AEC - architettonico, strutturale, impiantistico).

Ti insegnamo noi a farlo!

Se pensi che sia difficile non hai mai frequentato uno dei nostri corsi. Siamo soprattutto professionisti, operiamo sul territorio da decenni e ti sapremo guidare, dandoti le indicazioni giuste per  non sbagliare per non perdere tempo e rientrare del tuo investimento. L'adozione del BIM o il passaggio dal CAD è un percorso che abbiamo affrontato prima di te, ne conosciamo le tappe, le insidie e le evoluzioni e forniremo le soluzioni per superare le insidie. Anche post corso.

 

Operativi ed autosufficienti.

Vi dimostreremo, con esercitazioni pratiche in cui il comando è un mezzo e non il fine, come sfruttare le procedure di modellazione di Revit, per progettare un fabbricato di civile abitazione. Con lo scopo di predisporre il progetto alla stampa degli elaborati necessari per il rilascio dei titoli autorizzativi.

La nostra è
formazione basata su esempi reali e non teorici, mirata all'apprendimento di soluzioni tecniche basate sull'uso quotidiano. La conseguenza di questo percorso sarà l'assimilazione dei meccanismi che governano Revit, tramite l'impiego dei comandi utilizzati e un format rodato.

Da zero alla stampa!

 

 

PROGRAMMA ED ARGOMENTI

LEZIONE 01
INTRODUZIONE: AVVIO E INTERFACCIA​

  • Primo avvio del software, versioni;

  • File recenti, opzioni, interfaccia grafica,
    barra multifunzione, strumenti di accesso rapido;

  • Pannello proprietà e Browser di progetto;

  • Area di lavoro, unità di misura, relazioni e selezione degli oggetti;

DISEGNO: STRUMENTI BIDIMENSIONALI

  • Stili di linea, modelli di linea, spessori di linea;

  • Retini di disegno e di modello, creazione di retini;

  • Regioni, mascherature;

  • Strumenti di disegno degli elementi bidimensionali;


LEZIONE 02
MODELLAZIONE: MURI

  • Disegnare i muri, vincoli e livelli;

  • Famiglie di sistema e creazione di nuovi tipi;

  • Stratificazioni, materiali, browser dei materiali;

  • Importazione/inserimento file *.DWG;

  • Inserimento di porte e finestre;


LEZIONE 03
MODELLAZIONE: FACCIATE CONTINUE

  • Facciata continua, tipi e regole di costruzione;

  • Griglie, montanti, profili, pannelli;

  • Annidamento di facciate continue;
     

LEZIONE 04
MODELLAZIONE: PAVIMENTI E TETTI

  • Pavimenti, pavimenti inclinati;

  • Tetto da perimetro;

  • Stratificazioni, materiali;

  • Gestione dei piani di lavoro, tetto da estrusione;

  • Grondaie e fasce;

LEZIONE 05
MODELLAZIONE: SISTEMI DI TRAVI - SCALE

Piani di riferimento, gestione dei piani di lavoro;

  • Sistema di travi orizzontali ed inclinate, travi libere;

  • Scale da componente, criteri di creazione, tipi e caratteristiche;

  • Modifica di rampe e pianerottoli (personalizzazione di una scala);
     

LEZIONE 06
 MODELLAZIONE/DOCUMENTAZIONE:
 CONTROSOFFITTI, MODELLI LOCALI, LOCALI E AREE

  • Locali, delimitazione manuale/automatica;

  • Etichette di locale;

  • Altezza locali, calcolo area e volume (gestione);

  • Controsoffitti, disegno manuale, automatico;

  • Schemi di colore;
     

LEZIONE 07
MODELLAZIONE: TERRENO E SUPERFICIE TOPOGRAFICA

  • Creazione e modifica manuale punti topografici,

  • Creazione da file importato, (*.DWG / *.CSV);

  • Sistemi di coordinate (Punto base progetto, Punto rilevamento);

  • Geo localizzazione del progetto ed illuminazione;

  • Nord reale e di progetto;
     

LEZIONE 08
DOCUMENTAZIONE: GESTIONE DELLE VISTE

  • Fasi temporali, filtri delle fasi, sostituzione grafica;

  • Demolizioni e rifacimenti (rossi e gialli automatici);

  • Piante, sezioni, prospetti, ritaglio, regione di taglio;

  • Assonometrie e spaccati;

  • Cineprese e viste prospettiche;

  • Viste, modelli di vista;
     

LEZIONE 09
DOCUMENTAZIONE: ETICHETTE, ABACHI E COMPUTI

  • Dettagli costruttivi, etichette categoria e materiale;

  • Note chiave;

  • Creazione di un abaco e di un computo;

  • Parametri, parametri calcolati, parametri combinati;

  • Dati e conteggi (ordinamento e raggruppamento);
     

LEZIONE 10
IMPAGINAZIONE DELLE TAVOLE E STAMPA

  • Formati UNI e cartigli (creazione impostazione parametri);

  • Tavole per la stampa (creazione e gestione viste);

  • Modelli di vista, filtri e visibilità degli oggetti (sostituzioni visibilità/grafica);

  • Impostazioni di stampa, anteprima, stampa;
     

 

 

checkout

Un corso è un investimento per migliorare il tuo futuro e noi vogliamo che tu ottenga il massimo risultato nel più breve tempo possibile. La caratterizzazione dei nostri corsi punta all'operatività ed alla massimizzazione del risultato. Per questo i nostri moduli formativi non sono registrati ma sono live. Puoi interagire con il docente, le lezioni sono maggiormente coinvolgenti, dinamiche e proficue.

DELLASCHIAVA formazione ti offre l'accesso illimitato al modulo formativo online che stai acquistando. Significa che puoi ri-frequentare per aggiornarti ad una versione più recente del software, o recuperare una lezione/argomento perso, oppure consolidare il tuo processo di apprendimento dopo un periodo di interruzione.

  • DURATA E ORARI: 20 ore totali, 10 lezioni da 2 ore dalle 14:00 alle 16:00.

  • DATE: GIUGNO 2020: 4, 9, 11, 16, 18, 23, 25, 30 - LUGLIO 2020: 2, 7.

  • PAGAMENTI ACCETTATI: Carta di Credito, PayPal (puoi pagare con la carta anche senza account PayPal).

    AVVISI e COMUNICAZIONI:

  • Il corso viene erogato attraverso una piattaforma professionale di eventi live online.

  • Prima di ogni lezione riceverai una e-mail di promemoria, contenente le istruzioni e il link per l'accesso alla piattaforma.

    DOTAZIONI

  • Puoi seguire il corso con i seguenti devices: cellulare, tablet, computer fisso o portatile, purché connessi ad internet.

  • Sistemi operativi: Windows, macOS, iOS, Android.

  • Dotazioni hardware: sistema audio in uscita (necessario); webcam (opzionale), microfono (opzionale)

    MATERIALE DIDATTICO

  • A conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

  • Verrà condivisa una cartella di dropbox contiene il materiale usato durante le lezioni.

icona whatsapp.png

Ti serve aiuto? Chatta con noi!

Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon