Ferruccio Della Schiava

dellaschiava.it • p.iva 02609160300

Via Nazionale 40/F • 33010 Tavagnacco (UD)

e-mail: corsi@dellaschiava.it • Tel..: 392 3436495

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Pinterest
  • Grey Instagram Icona
  • EdiLAB_icona_E_600
  • Grey Blogger Icon

 

SVILUPPO DI MODELLI BIM PER L'INDUSTRIA 4.0

Il diffondersi della concetto di Building Information Modeling nella progettazione e gestione degli edifici tramite i software di BIM authoring, ovvero i tools di modellazione BIM coinvolge ormai tutti gli operatori del settore delle costruzioni ed interessa soprattutto le aziende manifatturiere di prodotti e materiali per Ll'edilizia in generale.

La progettazione BIM si basa su l’utilizzo di oggetti 3D parametrici ed informativi, in grado di relazionarsi tra di loro rendendo i modelli progettuali sempre più completi dal punto di vista grafico ed informativo e più efficienti dal quello _____, in fase preliminare, diprogettazione, di cirstuzione e di manetmimento e dismissione del costruito.
Durante tutto l’iter di un manufatto molti professionisti, di molti ruoli differenti, svolgono il loro lavoro utilizzando librerie caricabili nel software e mettendo in relazione tutti gli oggetti _____ nella realizzazione del progetto.

Sono proprio le aziende produttrici che vengono chiamate a proporre e produrre contenuti 2D e 3D nell'intento di promuovere e a volte influenzare i professionisti, mettendo a disposizione i propri prodotti in formato proprietario BIM Revit. Ogni singolo prodotto che sia 2D o 3D può contenere tutte le informazioni utili per l’intero ciclo di vita dell’opera, dal concept alla manutenzione.

Alcune informazioni sono specifiche di quella marca e di quel prodotto (come ad esempio le prestazioni, il consumo energetico, le dimensioni, pesi e i dati per la manutenzione).

Grazie alla realizzazione di contenuti realizzati con modalità BIM possiamo aiutare i nostri clienti ad espandere il mercato italiano ed estero, con risposte concrete ai progettisti, che intendono utilizzare i prodotti specifici nei progetti BIM, per costi, specifiche, progettazione preliminare, di dettaglio, presentazione progetti e molto ancora in tutto il ciclo.

DELLASCHIAVA.IT dal 2001 affianca i professionisti della progettazione redigendo progetti in 2D (AutoCAD); dal 2010 siamo promotori della metodologia BIM Reviti in Froiuli venezia Glilie nel Veneto, affiancando progettisti e produttori nella realizzazione e gestione di questi contenuti. Realizziamo famiglie in formato BIM Revit in conformità alle normative nazionali ed estere, tramite importazione di modelli CAD-3D o realizzando nativamente elementi parametrici ed informativi intelligenti, studiati e customizzati rispettando le esigenze del produttore e consigliandolo sul da farzi sulla base della nostra vasta esperienza.

E' nostra abitudine, per mantnere l nostro prodotto sartoraiel, studiare e consigliare assieme al committente le soluzioni migliori già in fase di colloquio preliminare.

Alcune case history

Crassevig

Tonon

La cividina

Porte e finestre.
Anche se non direttamente ___durente i nostri corsi, presso il nostro centdo di formazione AUDine o le aziende interessate in tutto inl nord est italia, 

L’utilizzo delle pareti divisorie vetrate è molto apprezzato per la trasparenza e leggerezza, mentre la privacy è garantita dall’uso di parti cieche in legno, soprattutto per le aree direzionali- operative, sale riunioni e aule di formazione. Un vero sistema utile e facile da usare per gli Space Planners, Facility Managers e Architetti.

Le pareti divisorie sono oggetti articolati e complessi, spesso composte da moltissimi sub componenti che devono combinarsi tra loro sulla base delle finiture e delle tipologie proposte.

La metodologia bim è particolarmente adatta a sviluppare progetti, attraverso Autodesk Revit infatti è possibile creare pareti intere complete di tutti i loro componenti, tracciabili come linee e configurabili sulla base della tipologia e finitura scelti. Dal progetto è possibile ottenere viste di interni, sezioni, viste 3d/rendering e navigazione immersiva per illustrare al meglio il progetto e realizzare gli shop drawing. Data la natura della metodologia bim intesa, come contenitore di informazioni, è possibile inoltre ricavare le quantity take-off per produrre preventivi collegati ai sistemi gestionali. Una volta definito, il progetto potrà essere a sua volta utilizzato per sviluppare gli elaborati di produzione con Autodesk Inventor completando cosi l’intero ciclo produttivo.

#architecture #facade #analisi #reverse engineering #familymaker #revit #Inventor #training

Elementi speciali per impianti

Il Building Information Modeling è un sistema, un processo, una “filosofia” in grado di migliorare la pianificazione, la progettazione, la costruzione e la gestione degli edifici. Il settore degli impianti è completamente coinvolto in tutte le sue parti ed è fondamentale per i produttori mettere a disposizione dei progettisti, i loro prodotti in bim in modo accurato ma soprattutto funzionale al tipo di impianto in cui vanno inseriti. Gli oggetti bim per gli impianti infatti, non sono solamente tridimensionali, ma devono essere dotati di parametri tecnici come potenza, flusso, e pressione visto che vanno “collegati” agli altri componenti, come se fossero posizionati nella realtà. La loro progettazione e costruzione quindi richiede un’attenta analisi del prodotto e una precisa attività di reverse engineering.

#mep #hvac #piping #Analisi #reverse engineering #revit #familymaker #training

 

Soluzioni per l’edilizia

Non tutti i prodotti che compongono un edificio, vengono realizzati digitalmente all’interno di un modello. Per varie esigenze, molto spesso un elemento stratificato (muro-solaio-tetto) viene realizzato fino al singolo strato, senza entrare nella modellazione di elementi puntuali, quali mattoni, piastrelle o casseri.

 

Rimane comunque la necessità da parte dei progettisti di rappresentare tali oggetti, mentre da parte dei produttori di offrire i loro prodotti in formato digitale, per dare un valore aggiunto ai clienti e migliorare i processi di comunicazione/fornitura.

Abbiamo realizzato famiglie revit 2d di casseri, pannelli modulari e griglie con il fine di utilizzarli per dettagliare al meglio i progetti, ed estrarre informazioni caratterizzanti, come le voci di computo piuttosto che caratteristiche grafiche specifiche.

 

Non tutte le componenti di un progetto devono essere 3d. L’importante è che siano oggetti BIM, ovvero che portino al loro interno tutte le informazioni necessarie all'edificio ed intreiseche alla natura setessa dell'oggetto rappresentato.!

Script di configurazione

 

Autodesk Dynamo è un’interfaccia di programmazione grafica che consente di creare script in grado di automatizzare attività ripetitive, esplorare problemi di progettazione complessi e semplificare i flussi di lavoro BIM in un modello di Revit. Qualora gli oggetti da realizzare risultino molto complessi e articolati per essere utilizzati dal progettista, possiamo creare script dedicati che consentano di “configurare” l’oggetto, e solo successivamente posizionarlo all’interno del modello.

#mep #hvac #piping #revit #familymaker #dynamo

 

Libreria Bim

Dopo aver realizzato moltissime famiglie, abbiamo deciso di rendere disponibile la nostra esperienza anche ai progettisti che si stanno cimentando con il bim e trovano molte difficoltà nel creare famiglie per i loro progetti. E’ disponibile ora la nostra liberia BIM Starter per revit, composta da template, famiglie (1600 articoli) e una guida operativa per apprendere le nostre best practies e sviluppare nuovi contenuti bim.

BEST PRACTICE.

Quando si parla di BIM e di modellazione di contenuti caricabili (librerie di oggetti) soprattutto se per Revit,  trattandosi di un processo delicato di trasformazione di un prodotto reale in uno digitale, occorre essere molto chiari con il proprio cliente/committente sulle regole si questo mondo probabilmente a lui sconosciuto. A costo di perderlo.

La ____ di trasformare modelli CAD 3D, rhino, sketchup solodtworks, 3ds max è forte. COme forti sono i danni potenziali. Premesso che le informazioni visuali sono importanmti, spesso puù per l'azienda che per l'utente finale quelle fondamentali sono una certa conoscenza del mercao di riferimentio ma,

una approfonfita dimestichezza degli strumenti messi a diposizone daRevit e la 

Solo nei casi in cui la modellazione in Revit porti più danni che benefici (modelli non 3D poco puliti non riconoscibili

ma l'eccesso è ancor peggiore di un risultato non___
Spesso per ragioni di budget questo alc liente non viene psiegato omesso dipropositio. Pecato che poi il risultato di un processo di dgitalizzazione  di un opera, ese un albergo, con 1400 camere, e 1400 oggetti ripetuti portino a danni incommensurabili.

L'esempio è semplice. Supponiamo di dover fornire ad un grosso studio internazionale che si occupa di progettazione alberghiera un elemento di arredo che verrà inserito, visualizzato e contabilizzato all'interno del progetto BIM per la costruzione di un nuovo grande albergo. Diciamo per convenzione che l'albergo avrà un numero totale di 1000 stanze e che in ogni stanza sarà presente uno dei nostri modelli, per un totale di 1000. Supponiamo anche che il modello di sedia richiesta al nostro cliente è di una imbottita, con una seduta non troppo elaborata e con una scocca delle più semplici ed una sedia  difficilmente modellabili as is in Revit.

 

OK, 

Per questo, pur essendo perfettamente in grado di modellare in AutoCAD, Sketchup, 3dsMAX, Rhinoceros o Inventor non li utilizziamo, se non impossibile con altre vie, per generare parte o tutto il modello 3D.
Tralaltro non sarebberoparametrizzabili in diverse forme in quanto non manipolabili un avolta isentito in una famiglia di Revit.

 

Vuoi realizzare contenuti digitali BIM Reviti pe ril bercato della progettazione Building Information Modeling con metodo sartoriale, dedicato al tuo studio oda zeinda con la cetezza di essere seguito in 
Contattaci per una presentazione.

Parametrizzazione

La necessità di convertire i propri prodotti in modelli parametrici adatti al BIM è diventata un esigenza. Alcuni mercati (vedi UK e USA) non sono raggiungibili senza una libreria BIM perché direttamente inserita come richiesta di base nei bandi.
É importante che questi modelli siano validi per la visualizzazione in 3D ma anche come disegni tecnici 2D e che abbiamo la giusta quantità di dati di informazione.

BIM e superfici

Specificatamente per il settore del mobile riusciamo a realizzare modelli BIM per Revit parametrici ma soprattutto belli da vedere con superfici curve e che corrispondono molto di più al modello reale.

Impianti in BIM

Realizziamo modelli parametrici per ogni genere di impianto e complemento: condizionatori, caldaie, luci, serramenti. All'interno di ogni oggetto BIM vengono immagazzinati i dati che lo identificano, il sito aziendale, i codici prodotto e ogni altra caratteristica dettata dalla normativa di settore o voluta dal produttore.

CASE HISTORY.

Finestra 4, i serramenti in FVG.

Una responsabilità che abbiamo ___ con orgoglio, quella di sviluppare i modelli BIM degli arredi di una delle aziende più rappresentative del territorio friulano. LaCividina esprime l’autentico made in Italy attraverso la progettazione e realizzazione di collezioni di divani e poltrone di design da mezzo secolo, con ingegno e originalità, conservando nelle sue lavorazioni l’inestimabile valore della cultura manuale italiana.

QUALI SERVIZI OFFRIAMO

Progettazione e sviluppo di contenuti digitali BIM 2D/3D informativi, statici o parametrizzati per il software BIM REVIT®. Ovvero, convertiamo i vostri cataloghi prodotti in modelli per il mondo della progettazione AEC Building Information Modelling.

 

Le competenze maturate in dieci anni di formazione e affiancamento alla progettazione in ambiente BIM, altrettanti nella realizzazione di servizi per la renderizzazione di prodotti, sommate alla costituzione di un team all'avanguardia nella progettazione 2D/3D informativa, ci rendono il tuo partner ideale per la creazione di librerie di componenti BIM REVIT® di qualsiasi settore.

Con un servizio CAD/BIM avanzato, siamo in grado di riprodurre oggetti di pronto utilizzo in ambiente BIM per una varietà pressoché illimitata di standard industriali; affiancandovi inoltre nella scelta di una corretta strategia di formulazione dei contenuti informativi.

 

Le famiglie e i contenuti BIM REVIT® vengono prodotti a partire dal vostro materiale:

  • 2D - disegni CAD, bozze progettuali;

  • 3D - convertendo i modelli 3D provenienti dai più utilizzati software: Rhinoceros, Inventor, Solidworks, Sketchup, ecc.

  • Rimodellando parzialmente o interamente in formato BIM REVIT® nativo i tuoi contenuti grafici 2D/3D.

Il nostro team è specializzato nella creazione di prodotti BIM per Autodesk Revit® ed è composto da personale con esperienza sia nel settore dell’architettura che nel settore manifatturiero; questo ci permette di produrre esatti contenuti Revit® che possono essere prontamente usati in progetti BIM (Building Information Modeling).


Idee che un designer armato di sola matita trasferisce sulla carta e aziende che da quei disegni realizzano oggetti. Le stese ci chiamano per trasformali in modelli BIM. Non ci scordiamo mai che i prodotti che ci affidate sono per voi preziosi, quindi li realizziamo con la stessa passione.
 

 


Per una presentazione presso la vostra azienda dei nostri servizi; delucidazioni sulla progettazione BIM, chiarimenti sulle modalità di utilizzo dei vostri prodotti, illustrazione di prodotti analoghi, prenotate un appuntamento presso la vostra sedechiamando il seguente numero:392.3436495 - Ferruccio Della Schiava, titolare dell'azienda, è a vostra disposizione.

Invia tramite emailPostalo sul blogCondividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su Pinterest

CASE HISTORY.

Collezioni arredo di design laCividina.

Una responsabilità che abbiamo assolto con orgoglio, quella di sviluppare i modelli BIM degli arredi di una delle aziende più rappresentative del territorio friulano.

LaCividina esprime l’autentico made in Italy attraverso la progettazione e realizzazione di collezioni di divani e poltrone di design da mezzo secolo, con ingegno e originalità, conservando nelle sue lavorazioni l’inestimabile valore della cultura manuale italiana.

Questi concetti sono stati da noi recepiti e trasmessi al___

CASE HISTORY.

Tonon, sedie per l'ufficio.

Ma non siamo solamente dellaschiava.it non è solo sviluppo ma anche ______ ed affiancamento aziendale. aiuto alle imprese che, per costi o per politica perferiscono attrezzare l'ufficio tesnicoi ...

E conì naaconi collaborazioni con Studio BODIGOI, HTC engeneering.